Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da giovedì servizio bus navetta di Atp per gli spettacoli dei teatri del Golfo paradiso

Più informazioni su

Genova. Inizia mercoledì 16, con la prima nazionale di “La Risata Nobile” con
Tullio Solenghi la stagione dei “Teatri del Paradiso”, che quest’anno
coinvolge il Teatro Sociale di Camogli e il Teatro Pubblico di Sori. Per
tutta la stagione teatrale gli spettatori potranno raggiungere le due sale
del comprensorio con i bus navetta, grazie all’iniziativa fortemente
voluta dal direttore artistico Sergio Maifredi.

Dunque, dopo aver portato i visitatori dei Rolli Days a Genova, Atp Esercizio prosegue la sua
attività a disposizione della cultura. Per quanto riguarda il Teatro di
Sori, oltre che l’avvio di una stagione promettente, quella del 16 è anche
l’occasione per inaugurare il bus navetta circolare gratuito: partenza da
Brignole Viale Caviglia alle 19.30, con fermate in corso Europa pronto
soccorso alle 19.35, Nervi Pedemontana alle 19.53, Bogliasco stazione
19.59, Pieve stazione alle 20.04, Sori Fs 20.07, Recco Capolinea Atp
20.15, Camogli Fs 20.25, Recco capolinea 20.35, Polanesi Aurelia 20.39,
Sori 20.42. Ritorno sempre gratuito 15 minuti dopo la fine dello
spettacolo. Gli spettacoli previsti a Sori sono 9.

Per quanto riguarda il teatro Sociale di Camogli, il primo viaggio del bus
navetta è fissato per il prossimo 26 ottobre, quando si aprirà la
stagione con un recital concerto di Nicola Piovani e fino al 29 maggio
20.20, quando sarà di scena “Camogli Gamiloc”. Ecco gli orari che saranno
poi validi per tutta la stagione teatrale del “Sociale” (13 spettacoli):
partenza da Genova Brignole viale Caviglia alle 19.30, poi fermate i corso
Europa Ps San Martino alle 19.35, Nervi Pedemontana 19.53, Bogliasco
stazione 19.59, Pieve stazione 20.04, Sori stazione 20.07, Polanesi
Aurelia 20.10, Recco capolinea Atp 20.15 e arrivo a Camogli alle 20.26.
Partenza per il ritorno 10 minuti dopo la fine dello spettacolo.

Il mezzo utilizzato sarà un autobus da 55 posti, lo stesso che in questi mesi
estivi Atp ha messo a disposizione per gli spettacoli andati in scena alla
scogliera di Pieve Ligure. «Dobbiamo ringraziare Atp che si mette a
disposizione dei territori e della cultura – dice il consigliere delegato
ai Trasporti di Città Metropolitana Claudio Garbarino – e ovviamente
dobbiamo dire grazie al sindaco metropolitano Marco Bucci, da cui dipende
l’input politico che ha permesso di creare questi importanti servizi con
le istituzioni culturali».