Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cinque incontri sull’Inferno, anche l’Unige partecipa alle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

Un ciclo di conferenze dedicate alla prima cantica

Genova. Anche l’Università di Genova partecipa alle celebrazioni per festeggiare il settimo centenario della morte di Dante Alighieri, che ricorrerà nel 2021. Tre anni di celebrazioni, lo stesso numero delle cantiche della Commedia, per celebrare il sommo poeta.

Cinque appuntamenti tra il 18 ottobre e il 22 novembre 2019 con le Lecturae Dantis dedicate a cinque temi cruciali dell’Inferno, a cui seguiranno nell’autunno 2020 cinque incontri sul Purgatorio e nel 2021 cinque sulla cantica finale, il Paradiso.

Le conferenze sono pensate con un taglio di alta divulgazione, coinvolgono luoghi importanti dell’Università e della città, sono destinate a un pubblico ampio che voglia approcciare nuovamente il mondo dantesco nel contesto della risonanza internazionale del centenario.

Alla fine del primo ciclo di conferenze dedicate alla prima cantica, l’Università di Genova ospiterà un convegno internazionale: “Dante, il mare“, nei giorni 3 e 4 dicembre 2019, col concorso di studiosi provenienti da almeno cinque Paesi europei.
Nei successivi anni, oltre alla continuazione delle Lecturae Dantis, si prevede anche una mostra di codici della tradizione della Commedia.

Questo l’elenco degli appuntamenti:
18 ottobre, ore 11 Aula Magna Umanistica, Balbi 2 con Matteo Palumbo (Università di Napoli Federico II) – La cupidigia e le radici del disordine politico.
25 ottobre, ore 16 Aula Poggi, Balbi 5 (primo piano loggiato) con Silvia Diacciati (Università di Firenze) – «La città partita»: Dante e le fazioni fiorentine
8 novembre, ore 16  Sala del Bergamasco, Camera di Commercio, via Garibaldi 6 con Riccardo Ferrante (Università di Genova) – Dante e l’usura
15 novembre, ore 16 Accademia Ligure di Scienze e Lettere (Palazzo Ducale) con Andrea Mazzucchi (Università di Napoli Federico II) – Il paesaggio infernale
22 novembre, ore 16 Chiesa S. Salvatore, Architettura (piazza Sarzano) con Quinto Marini (Università di Genova) –  I papi