Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ceranesi, rientrati gli sfollati per la frana sulla Sp4 ma in caso di allerta dovranno lasciare casa

Ceranesi. Sono rientrate nelle loro abitazioni le sette persone fatte evacuare venerdì pomeriggio per un’ennesima frana sulla strada provinciale 4 all’interno del Comune di Ceranesi, in particolare in via Parodi. La strada è interrotta nella frazione di Santa Marta anche in un altro punto, dove già era chiusa da tempo per lavori.

La sindaco di Ceranesi Emanuela Molinari ha assicurato che al momento il palazzo che era stato evacuato non è in pericolo ma, in caso di allerte arancioni o rosse, per precauzione sarà nuovamente fatto sfollare. “Speriamo di poter mettere in sicurezza il versante prima che ci siano altre ondate di maltempo importanti”, afferma. In sostanza bisogna rimuovere al più presto alcuni alberi e materiale pericolante e finito in parte nel greto del torrente.

Si lavorerà anche sulla frana principale, dove oltre a fango e terra, sono finiti nel torrente anche i cubi di cemento che erano stati posizionati proprio per sorreggere il versante che poi è franato. “Abbiamo chiesto che sia attivata la somma urgenza per intervenire al più presto – continua la sindaco – al momento la frana non si sta più muovendo ma è ancora instabile e lì passano anche diversi sottoservizi che riguardano non solo il nostro comune ma la stessa Genova”.