Quantcast
Disagi infiniti

Ceranesi, frana ancora la strada di Santa Marta: cubi di cemento finiscono nel greto del torrente

Il ritorno alla normalità sembra sempre più lontano

Generica

Genova. Le piogge delle ultime ore hanno ulteriormente peggiorato la situazione sulla strada provinciale 4 a Ceranesi, quella che porta all’abitato di Santa Marta sulla sponda destra del torrente.

La strada è chiusa da mesi per un movimento franoso che qualcuno chiamava “la frana che non c’è”. Nel corso del tempo, nell’ambito delle opere propedeutiche all’adeguamento viario per i cantieri di realizzazione del terzo valico, erano stati iniziati alcuni lavori propedeutici di messa in sicurezza. La chiusura della strada era stata decisa dalla Città metropolitana.

La situazione però si è aggravata. La pioggia ha fatto sbloccare lo smottamento e i cubi di cemento che erano stati posizionati come muro di contenimento sono crollati, portandosi dietro la carreggiata e il terrapieno. Detriti, peraltro, da rimuovere il prima possibile. Il ritorno alla normalità sembra sempre più lontano.

Oltre ai problemi di viabilità quelli legati al rifornimento idrico della zona. La frana ha provocato la rottura di un grosso tubo dell’acqua.

leggi anche
Generica
Tutto fermo
Ceranesi, ancora chiusa la strada di Santa Marta. Domani il “flash stop” del M5S
"Non solo formaggio", enogastronomia di Millesimo (Redazionale)
Entroterra
Campomorone, aperto il bypass per la strada di Santa Marta: la Val Verde è salva (per ora) dagli ingorghi
Frana
Cronaca
Frana a Ceranesi sulla strada che collega Pontedecimo a Santa Marta: viabilità in tilt