Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carlo Felice, sold out per la Mannoia. “Mi danno della buonista? Non me ne frega niente” fotogallery

Oltre due ore di concerto, tra i fan in delirio

Più informazioni su

Genova. Tutto esaurito per la tappa genovese del “Personale tour” di Fiorella Mannoia con oltre due ore di concerto tra il delirio dei fan.

La cantatne romana ha iniziato il concerto con alcuni brani del suo ultimo album che dà il nome alla tournée. Poi l’omaggio a Buscaglione, con la cover di ‘Eri piccola’ e a Ivano Fossati, sempre presente anche nei suoi album. In scaletta anche la poi cover di ‘Povera patria’ di Franco Battiato

Nella seconda parte, i brani classici, tra cui “Nero bollente”, “Sally”, “Siamo ancora qui”, per chiudere con “Le donne d’Irlanda”, cantata a voce unica con il pubblico

Tra un pezzo e l’altro ha avuto modo anche di parlare dei temi di grandi attualità, dalla violenza di genere all’immigrazione. Ha terminato l’esibizionie avvolta nella bandiera di Emergency, tra gli applausi della folla.