Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Baia del Silenzio, la diga non basta: divieto di ormeggio e sosta nel Portobello

Il rischio che possano ripetersi eventi come quello del 29 ottobre scorso è troppo alto

Sestri Levante. Al termine di un percorso concordato con l’amministrazione comunale di Sestri Levante, l’Ufficio Circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure ha emanato un’ordinanza che, per ragioni di sicurezza della navigazione, interdice l’ormeggio e la sosta in “Portobello”, sino al 30 aprile prossimo.

Il Comune, infatti, aveva osservato che, nonostante l’avvenuto ripristino della diga, non era comunque esclusa la possibilità di danni alle unità ormeggiate nella Baia del Silenzio, al ripetersi di eventi simili alla mareggiata del 29/30 ottobre 2018.

Il provvedimento, consultabile all’indirizzo web http://www.guardiacostiera.gov.it/santa-margherita-ligure/Pages/ordinanze.aspx, entrerà in vigore il 26 ottobre ed il suo contenuto è stato preannunciato ai concessionari interessati durante una riunione che si è tenuta in settimana presso il Comune di Sestri Levante.

L’amministrazione comunale e l’autorità marittima si incontreranno nuovamente quando saranno note le risultanze dello studio che il Comune ha commissionato all’Università di Genova e che potrebbero suggerire la necessità di un ulteriore rinforzo della diga posta a protezione della Baia del Silenzio.