Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione a Rossiglione, 48 sfollati per una frana. Le scuole restano chiuse fotogallery

Hanno trovato tutti una sistemazione da parenti o amici. Sul posto 6 squadre dei vigili del fuoco compresi i sommozzatori e le squadre fluviali

Più informazioni su

Rossiglione. E’ di 48 sfollati il bilancio dell’alluvione che ha colpito nel tardo pomeriggio il Comune di Rossiglione. In Valle Stura ha continuato a piovere molto forte fino a tarda sera.

Complessivamente si tratta di 22 famiglie fatte evacuare dalle loro abitazioni in via a Roma 81 e via Airenta 1-3.

Gli sfollati dovevano essere inizialmente ospitati nella palestra della scuola, poi hanno tutti trovato una sistemazione da parenti o amici.

DIRETTA METEO – EMERGENZA A ROSSIGLIONE

Publiée par Genova24 sur Lundi 21 octobre 2019

Le strade per raggiungere il comune della Valle Stura sono rimaste allagate per ore, con la statale del Turchino chiusa da entrambi i lati e poi riaperta. Allagato il sottopasso ferroviario: si lavora incessantemente per liberarlo dall’acqua con le pompe aspiranti.

Sul posto stanno operando sei squadre dei vigili del fuoco compresi i sommozzatori, tre squadre iperbariche e fluviali per un totale di una trentina di uomini. Nella seconda parte del pomeriggio i pompieri hanno letteralmente portato fuori casa le persone in sicurezza, bussando appartamento per appartamento.

“La situazione dei fiumi è abbastanza rassicurante – spiega il consigliere comunale Lorenzo Pesce – il problema sono i piccoli rii e la quantità di acqua che scende dai monti. Dalle 16 le precipitazioni sono state molto abbondanti, poi è successo quello che vedete”

La situazione è invece particolarmente pesante in via Airenta, ricoperta dal fango dopo una grossa frana che ha portato all’evacuazione di un palazzo: “Al momento non riusciamo con il buio a capire la situazione, al momento è difficile prevedere quando gli abitanti potranno rientrare”.

“Sicuramente la conta dei danni presenterà il suo bilancio in maniera ancora più pensante domattina con la luce del sole – spiega il sindaco di Rossiglione Katia Piccardo – al momento continua a piovere per cui le ricognizioni andranno avanti tutta la notte”. Al momento sul territorio di Rossiglione sono presenti “cinque movimenti franosi preoccupanti, di cui due hanno portato all’evacuazione di 48 persone”. Di queste due frane “uno di questi fronti dovrà essere osservato per capire se presenti ulteriori movimenti” spiega il sindaco in riferimento al fronte che ha portato alla doppia evacuazione in via Airenta.

Martedì a Rossiglione le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse.

Intanto sono tutti tornati in stazione i treni coinvolti nell’emergenza maltempo tra Liguria e Piemonte. Lo si apprende da Ferrovie, secondo cui solo un convoglio sta ancora tornando verso Torino. I tratti interessati riguardano: Genova-Torino, Genova-Milano e Genova-Ovada.

Tutti i passeggeri che viaggiavano nei tre treni bloccati per il maltempo e allagamenti sulle linee a Ovada, Campo Ligure e Rossiglione sono stati recuperati dal personale di Trenitalia e caricati sui pullman sostitutivi per raggiungere i luoghi di destinazione.