Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Accordo tra Iit e Confartigianato Vicenza, crescere attraverso l’innovazione

I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova avranno l’opportunità di testare la praticabilità e l’efficienza dei prodotti della loro ricerca

Vicenza. C’e’ il concetto di innovazione come strumento di crescita al centro dell’accordo siglato tra la Confartigianato di Vicenza e i ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, attraverso il DIH (Digital Innovation Hub). Un percorso che dara’ l’opportunita’ di testare la praticabilita’ e l’efficienza dei prodotti della loro ricerca nel tessuto produttivo delle imprese vicentine.

Robotica, nanomateriali, tecnologie per le scienze della vita e scienze computazionali saranno le macro aree oggetto dell’accordo con particolare attenzione ai temi della robotica collaborativa in ambito industriale.

Daniele Pucci, team leader nel campo della robotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia, in occasione della sua partecipazione a Citemos, in svolgimento fino al 12 ottobre a Vicenza, ha illustrato, con Pietro Francesco De Lotto, Direttore Generale di Confartigianato Vicenza, l’importanza strategica di questo accordo triennale per lo sviluppo della ricerca e del suo trasferimento sul mercato.

La collaborazione parte dalle quattro aree di ricerca dell’Istituto (robotica, nanomateriali, tecnologie per le scienze della vita, scienze computazionali) e prevede lo svolgimento di studi e ricerche innovativi da parte dello stesso Istituto, con l’obiettivo di misurarne la trasferibilita’ al tessuto imprenditoriale.