Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Sampierdarena il palazzo bianco è “housing sociale”, riaperto bando per appartamenti a canone moderato foto

Consegnate le prime abitazioni nella nuova struttura di via Pesce

Più informazioni su

Genova. DeA Capital Real Estate ha consegnato questa mattina a Genova, in Via Pesce, i primi alloggi in locazione a canone moderato e calmierato del progetto “Sampierdarena” del Fondo Housing Sociale Liguria.

Le famiglie assegnatarie sono quelle che hanno partecipato la scorsa primavera al bando indetto dal fondo basato sui requisiti richiesti dalla convenzione sociale sottoscritta con il Comune di Genova. A partire da questo mese è stato indetto un nuovo bando, che rimarrà aperto fino al 29 novembre 2019, attraverso cui sarà possibile candidarsi per l’assegnazione delle unità rimaste disponibili, sempre a canone moderato, calmierato (con e senza previsione di riscatto), e in vendita a prezzi convenzionati. Tutte le informazioni circa la modalità per candidarsi saranno consultabili sul sito www.hsliguria.it

Presente alla consegna delle chiavi i rappresentanti di DeA Capital Real Estate, promotore e realizzatore dell’intervento, del Fondo Housing Sociale Liguria, di Yard, gestore tecnico sociale dell’iniziativa e l’architetto Paolo Danelli di DAP Studio che ha curato il progetto.

E’ intervenuto anche l’assessore al Bilancio, Lavori Pubblici, Manutenzioni, Verde Pubblico del Comune di Genova, Pietro Piciocchi che ha la delega in materia di politiche della casa e housing sociale: “Stiamo lavorando con risultato per dare risposte innovative e concrete alla domanda abitativa: 35 alloggi belli, moderni, a prezzi assolutamente calmierati, con tanti spazi comuni perché le persone possano integrarsi e stare insieme. Contro la solitudine e l’individualismo che affligge la nostra società. Complimenti a tutti coloro che hanno lavorato a questo importante progetto”, ha dichiarato.

L’assessore ha ribadito il forte impegno del Comune di Genova, in sinergia con gli operatori privati, su questo versante, come dimostrato dall’importante operazione, attualmente in fase avanzata, di recupero di oltre 630 alloggi di edilizia residenziale pubblica e l’incremento delle dotazioni di appartamenti per le più gravi situazioni di emergenza abitativa.

Il progetto “Sampierdarena”. Sampierdarena è l’iniziativa di housing sociale localizzata nell’omonimo quartiere, luogo vivo, multiculturale e ricco di storia. L’intervento ha previsto la riconversione in residenza di un edificio precedentemente sede di uffici e la realizzazione di 34 appartamenti accoglienti e accessibili a tutti.

L’ingresso al condominio è caratterizzato da un atrio accogliente e da una scala progettata per favorirne l’uso come elemento vivo di relazione fra i diversi piani, valorizzati nel loro essere spazi naturali di passaggio e di incontro dei residenti, proponendosi per gli abitanti come luogo ideale per scrivere assieme una nuova storia di vita. Il colore, come un filo rosso dell’abitare, accompagna dalla hall all’ultimo piano gli spazi di relazione.

Il Fondo Housing Sociale Liguria. DeA Capital Real Estate SGR S.p.A. promuove e gestisce le iniziative del Fondo Housing Sociale Liguria, Fondo Comune di Investimento Immobiliare di tipo chiuso, riservato ad investitori qualificati, partecipato in via maggioritaria dal Fondo Investimenti per l’Abitare, nonché da Fondazione Cassa di Risparmio di La Spezia, Compagnia di Sanpaolo, Fondazione De Mari, ed altri investitori istituzionali. Il Patrimonio del Fondo è investito attualmente in iniziative localizzate nelle province di Genova e La Spezia, che prevedono la realizzazione di oltre 400 Alloggi Sociali (D.M. 22 aprile 2008) e relativi servizi.

Il Fondo Housing Sociale Liguria offre soluzioni abitative innovative e accessibili a tutti, in un contesto attento alla dimensione sociale dell’abitare. Il programma comprende interventi di riqualificazione urbanistica, interventi di recupero, ristrutturazione di immobili e costruzione di nuovi edifici.

DeA Capital Real Estate SGR S.p.A. ambisce, anche attraverso il coinvolgimento dei residenti e del quartiere, a promuovere un’idea di abitare sostenibile e collaborativo alla portata di tutti, prevedendo, oltre agli alloggi, spazi comuni a disposizione dei residenti, spazi verdi e di incontro, spazi commerciali e servizi aperti al quartiere. I progetti sono pensati per rispondere alle esigenze di chi cerca una casa di qualità ma non trova una soluzione abitativa a sua misura anche in termini di sostenibilità rispetto a quanto offerto dal libero mercato. Le iniziative di housing sociale in Liguria assumono un ruolo centrale nell’ampliare l’offerta di servizi urbani e di spazi per la comunità locale e nel promuovere uno stile di vita sostenibile, diventando così un’opportunità per supportare la costruzione di una collettività rinnovata, più aperta e collaborativa.