Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vittoria Baccino e Matteo Micali vincono il 7° Memorial Franco Pongiluppi

Il torneo ricorda lo storico maestro dello Sporting Club Genova che fu anche responsabile per la Fit del Centro tecnico di Valletta Cambiaso e maestro al Park Genova dal 1968 al 1974

Genova. Vittoria Baccino e Matteo Micali hanno fatto centro nel Memorial Franco Pongiluppi, torneo Open organizzato dallo Sporting Club Genova per ricordare lo storico maestro del Circolo, che fu anche responsabile per la Fit del Centro tecnico di Valletta Cambiaso e Maestro al Park Genova dal 1968 al 1974.

Micali, che ha così replicato il successo dello scorso anno, ha regolato in finale per 6/4 6/3 Federico Gaio, portacolori del club ospitante. In semifinale il futuro vincitore del Memorial aveva superato Guglielmo Merighi al termine di una battaglia terminata con il punteggio di 6/3 3/6 7/6 mentre Gaio aveva avuto la meglio 6/2 3/6 6/3 Fabio Franzoi, autore in precedenza dell’eliminazione della prima testa di serie del tabellone, Elbi Mjeshtri.

Nel torneo femminile Baccino nel match conclusivo del torneo ha avuto la meglio su Matilde Manitto con un duplice 6/2. Baccino aveva guadagnato la finale in virtù del successo per 6/2 6/4 su Matilde Buscaglia, mentre la Manitto aveva superato in semifinale 6/1 6/0 Matilde Mendoza.

Come tradizione, in occasione della premiazione del Memorial, sono stati assegnati alcuni riconoscimenti a giocatori che si sono particolarmente distinti sui campi dello Sporting Club Genova. Il premio intitolato a Franco Pongiluppi è stato consegnato a Lucia Gaio, classe 2006, ranking 3.3, migliore giovane dell’Open. Filippo Verdese e Federico Simonelli hanno invece ricevuto il premio speciale Stelle nello Sport.

Sono andati anche agli archivi i tornei dei tabelloni di Quarta e Terza Categoria maschili, con le vittorie rispettivamente di Andrea Varini e Giampiero Tortorella.

Varini, anche lui portacolori dello Sporting Club Genova, ha battuto in finale per 6/4 6/4 Giovanni Cifferri, mentre Tortorella ha superato con un doppio 6/1 Alessandro Iodio.

Nel tabellone di Quarta femminile, la finale, l’ultima a andare agli archivi, ha visto una di fronte all’altra Roberta Righetto e Cristina Marini. È stata Marini da avere la meglio 6/2 6/3 sulla vicepresidente del Comitato Fit Liguria, ex Seconda Categoria a metà anni 80.

È così calato il sipario sulla settima edizione del Memorial Franco Pongiluppi, magistralmente diretto dal maestro Davide Favati, dal giudice arbitro Giuseppe Favati, papà di Davide, e dall’assistente giudice arbitro Andrea Ferraris, anche in considerazione del gran numero di giocatori ai nastri di partenza, ben 160 fra tabelloni maschili e femminili.