Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Via Balbi, si fa prestare il telefonino e scappa. Inseguito e bloccato dalla vittima

Il complice è riuscito a fuggire

Più informazioni su

Genova. La Polizia di Stato ha arrestato questa notte un cittadino marocchino di 24 anni per il reato di rapina. L’uomo, insieme ad un altro soggetto, si è avvicinato ad un filippino, in compagnia della fidanzata, chiedendogli in prestito il telefono e quando la vittima gli ha consegnato il cellulare per fargli una cortesia, il malvivente, insieme al suo complice, è scappato.

Il rapinato però non si è arreso e lo ha inseguito e bloccato. A questo punto, mentre uno dei due ladri è riuscito a scappare, il 24enne, ormai braccato, ha reagito aggredendo sia la vittima che la fidanzata con calci, pugni e morsi.

Per fortuna la ragazza, durante l’inseguimento, è riuscita a chiamare la polizia consentendo così agli agenti intervenuti in soccorso di arrestare il maghrebino. Per quest’ultimo, gravato da svariati precedenti, si sono aperte la porte del carcere di Marassi. I due fidanzati sono stati accompagnati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Galliera dove sono stati medicati e giudicati guaribili in 5 giorni.