Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo, a luglio arrivi e presenze ancora in calo per la Liguria. Continua il trend negativo del 2019

I dati pubblicati dall'osservatorio turistico regionale in continuità con i mesi precedenti

Più informazioni su

Genova. Flussi turistici ancora in calo per Genova e la Liguria, con anche un mese di luglio che restituisce dati negativi rispetto al 2018. La flessione riguarda tutte le province, e pesa sia sugli arrivi sia sulle presenze, sia su turisti italiani che stranieri.

I numeri, pubblicati dall’osservatorio turistico regionale, parlano chiaro: l’estate 2019 si conferma essere un’estate difficile per il settore, con una flessione che inverte il trend positivo registrato negli ultimi anni.

A luglio infatti gli arrivi, a livello regionale sono calati del -2,68% rispetto allo stesso mese del 2018, mentre le presenze del -4,87% . Tradotto in numeri assoluti un calo di 18.527 arrivi per un ‘buco’ di 129.108 pernotti.

Per quanto riguarda Genova i numeri sono rispettivamente -3,04% e -4,44%, che vuol dire una perdita di 6.795 arrivi e 27.168 pernotti, che confermano il trend negativo di questo difficile 2019: da gennaio a luglio infatti mancano all’appello 44.030 arrivi e 108291 pernotti, un calo rispettivamente di 4,46% e 4,64%.

Calo nel Tigullio, con numeri che confermano la stagione difficile: a Sestri Levante -3,76% gli arrivi a luglio e -6,58% le presenze, un saldo complessivo negativo con -4,23% di arrivi e -6,09% di presenze. Santa Margherita Ligure si salva a luglio con +2,27% di arrivi e +0,42% di presenze, rispetto alle fughe invernali dovute probabilmente agli effetti della mareggiata dell’autunno 2018. Il saldo però è ancora negativo: -3,05% gli arrivi e -4,93% le presenze. C’è chi sta peggio ed è Rapallo, tra i comuni maggiormente colpiti dalla mareggiata: a luglio -4,08% gli arrivi, -5,98% le presenze. Un totale di -9,36% di arrivi e -9,66% di presenze da inizio anno.

Non va meglio per le altre province liguri, tutte accumunate dal segno meno: -1,62% di arrivi e -2,78% di presenze per Imperia, -2,16% e -3,61% per La Spezia e -3,30% e -6,71% per Savona.