Sviluppo economico, Bucci sceglie come 'senior manager' il vice direttore di Confindustria - Genova 24
La nomina

Sviluppo economico, Bucci sceglie come ‘senior manager’ il vice direttore di Confindustria

Guido Conforti guadagnerà 39.500 euro, manterrà il suo ruolo in Confindustria e riferirà direttamente al sindaco

Generica

Genova. E’ Guido Conforti, 60 anni, vice direttore di Confindustria Genova il senior manager economic development del Comune di Genova. Si occuperà di supportare il sindaco Marco Bucci che ha tenuto per sé gran parte della delega allo Sviluppo economico, ad eccezione della parte relativa al porto affidata all’assessore Francesco Maresca e di quella turistica assegnata a Paola Gaggero. “L’obiettivo – ha detto il sindaco – è mettere in pratica alcuni azioni fondamentali. La prima è la creazione delle metriche che ci daranno la possibilità di controllare e verificare l’efficacia delle nostre. azioni sia per quanto riguarda la creazione di posti di lavoro sia per quanto riguarda l’aumento del PIL”.

Un secondo compito che sarà affidato a Conforti riguarda “l’integrazione tra le aziende genovesi, tra le partecipate e le private ma non nell’ottica di esternalizzare i servizi ma per creare sinergie di crescita”. Terzo punto prioritario quello di “favorire gli investimenti nell’area genovese sia per le aziende che non sono presenti in città sia per le aziende che sono già a Genova e che hanno intenzione di crescere”. Conforti, che manterrà il suo ruolo in Confindustria, riceverà come compenso per questo ruolo 39.500 euro l’anno. Avrà un proprio ufficio e riferirà direttamente al sindaco”.

Conforti, che è anche direttore del Digital Innovation Hub Liguria, ha ricordato come “un altro elemento da cui partire è quello relativo alla tecnologia per consolidare lo sviluppo di aziende e centri di ricerca sempre in un ottica di integrazione.