Situazione

Samp, Ferrero arriva allo stadio Ferraris con la scorta della Digos

Oltre alla promessa di un picchetto erano comparse in questi giorni anche scritte minacciose nei confronti del presidente della società

Massimo Ferrero regione

Genova. Come previsto il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è arrivato allo stadio Luigi Ferraris per assistere alla partita Sampdoria-Torino. E’ potuto entrare senza problemi nonostante qualche gruppo di tifosi avesse annunciato un picchetto all’ingresso per impedirglielo.

Ferrero è entrato dall’ingresso della tribuna d’onore in Piazzale Atleti Azzurri d’Italia. La sua vettura è stata fatta entrare da un cancello laterale tra settori ospiti e la tribuna. All’ingresso dentro lo stadio era scortato dagli uomini della Digos.

Nei giorni scorsi il presidente aveva spiegato che sarebbe andato regolarmente a vedere la partita nonostante le contestazioni annunciate dai tifosi che gli chiedono di vendere la società, in particolare di cedere alle richieste del gruppo che fa riferimento a Gianluca Vialli.

Oltre alla promessa del picchetto erano comparse in questi giorni anche scritte minacciose nei confronti del presidente della società.

leggi anche
cronaca
A bogliasco
“Ferrero infame guardati le spalle”: scritta di minacce contro il presidente all’ingresso di casa Samp
Sampdoria Vs Chievo Serie A
La protesta
Sampdoria-Torino, domenica picchetto degli ultras davanti alla tribuna per impedire l’ingresso a Ferrero
Sampdoria Vs Chievo Serie A
Scintille
Sampdoria, tensione alle stelle: Ferrero assediato dai tifosi al ristorante