Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prima Categoria B: vincono Multedo, Mignanego, Anpi Casassa e San Quirico risultati

Le reti segnate nel primo turno sono diciassette, Casella (Cà de Rissi), autore di una doppietta è il capocannoniere del torneo

Genova. Inizia il campionato di Prima Categoria, girone B,  mettendo in evidenza i successi di Multedo, Mignanego, Anpi Casassa e San Quirico.

Il Multedo vince (2-0) sul terreno dell’Olimpic Pra’ Pegliese, grazie alle reti di Bonadio (su punizione) e Bellicchi.

Le formazioni scese in campo:

Olimpic: Drigani, Fraietta, Parodi, Comito, Nalbone, Abbaduto, Galasso, Risso, Zamana, Rucco, Manjang

Multedo: Lepri, Sciancalepore, Del Ponte, Bellicchi, Sacco, Bonadio, Marchesini, Degl’Innocenti, Verde, Faggi, Rovelli

Il Mignanego cala il tris ai danni del San Desiderio, mettendo in evidenza Ghiglino, Lipardi e Nocentini, autori dei goal vincenti

L’Anpi Casassa viene a capo (2-1) del Mura Angeli, al termine di un match combattuto. I “partigiani” segnano con Anselmi e raddoppiano con Rasero, mentre la rete del Mura è di Fiumanò. Nel finale di gara, i padroni di casa, rimasti in dieci per l’espulsione di M.Cilia, ringraziano il portiere Bernini, che con una parata strepitosa nega agli ospiti la gioia del pareggio.

Il San Quirico parte con il piede giusto, andando a vincere (1-0) in casa della A Ciassetta. I valpolceveraschi, sbagliano un rigore con Bruzzese, segnando, nel finale di gara, il goal decisivo con il bomber Carrubba.

Quattro sono  le gare chiuse in parità, a cominciare da Superba e Voltrese, conclusasi 1-1. I ragazzi di Pisani, passano in vantaggio con Savalli, ma la reazione della Voltrese di Ragni porta al pareggio di Cardillo.

Bargagli e Torriglia si dividono (1-1) la posta. Ad andare in vantaggio sono gli ospiti grazie ad una punizione di Terribile, il pareggio dei ragazzi di Cappanera arriva grazie ad un’autorete.

La doppietta di Casella illude il Cà de Rissi di poter vincere in casa della Cella, ma i sampierdarenesi riescono nell’impresa di pareggiare con Jacopo Pagano e Fabio Garaventa.

L’unico risultato ad occhiali (0-0) è quello scaturito al termine del match tra Sori e Cogornese, che non sfruttano le occasioni avute per sbloccare il match.