Pontedecimo, la droga entra in carcere sbriciolata su un trancio di focaccia - Genova 24
Fantasiosi

Pontedecimo, la droga entra in carcere sbriciolata su un trancio di focaccia

Ma i due "corrieri" sono stati scoperti dalla polizia penitenziaria

carcere pontedecimo

Genova. Si sono presentati al colloquio con una detenuta del carcere di Pontedecimo con la più classica delle specialità gastronomiche genovesi, la focaccia. Peccato che quel trancio avesse una ricetta particolare, condito com’era di droga sbriciolata.

Gli agenti di polizia penitenziaria della casa circondariale femminile si sono accorti della sostanza extra presente sulla focaccia e dopo averla analizzata hanno scoperto essere hashish e subutex, un oppiaceo utilizzato per seguire i tossicodipendenti da eroina e cocaina.

La destinataria era una ragazza di 28 anni, dentro per spaccio. A darne notizia la Uilpa, sindacato di polizia penitenziaria.

Più informazioni