Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ponte del Lagaccio, affidati i lavori: cantieri al via entro fine anno

Costeranno quasi 1 milione e 300 mila euro e saranno realizzati da un'impresa toscana

Genova. Dopo l’assegnazione a un’impresa fiorentina, dovrebbero partire entro fine anno, con diversi mesi di ritardo rispetto alla tabella di marcia dovuti principalmente ad una variazione sul progetto esecutivo, i lavori di consolidamento del ponte Don Acciai, ovvero il ponte che collega via Napoli con via Bari, nel quartiere del Lagaccio, sulle alture genovesi. L’infrastruttura è chiusa dal settembre 2018 dopo che, in seguito al crollo di ponte Morandi, il Comune aveva deciso di far scattare una serie di controlli su alcuni ponti cittadini. Il ponte Don Acciai era già interessato da un progetto di ristrutturazione ma il disastro del 14 agosto 2018 ha dato un ulteriore impulso alla pratica.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto la Italscavi di Scandicci (Firenze) che ha proposto un ribasso d’asta del 27% sull’importo messo a disposizione dal Comune (fondi ricavati dal Patto per la Città di Genova) e quindi un costo di circa 1 milione e 300 mila euro.

Nei mesi scorsi il Comune aveva risolto il problema di viabilità interrotta sfruttando un bypass che prima era inutilizzato e allargando un’altra strada. Oggi è tuttora attivo il doppio percorso regolato da semafori. La nuova progettazione prevede la riduzione delle pile d’appoggio da due a una sola per sorreggere l’impalcato.