Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piazzale Kennedy liberato dalle macerie del Bisagno. La Foce ritrova il suo fronte mare

Gli oltre 9 mila metri cubi spariti dalla vista

Genova. Con qualche settimana di ritardo, e non senza qualche polemica, la montagna di detriti provenienti dalle lavorazioni dei cantieri del Bisagno, ha finalmente lasciato piazzale Kennedy, alla Foce.

La rimozione si è completata in queste ore, entro quindi l’ultime termine che era stato prefissato nei mesi scorsi, dopo diversi aggiornamenti e ritardi. Le polemiche però maggiori sono state per la quantità di materiale nei mesi depositato: dei 4 mila metri cubi previsti, si è arrivati a sfondare quota 9 mila. Più del doppio.

E da qui le polemiche dei residenti, ma non solo: se n’era parlato anche durante l’ultimo consiglio comunale, in cui appunto veniva annunciata la nuova data di termine, rispettata. Ora la foce può guardare nuovamente il suo mare.