Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovo attacco alle sedi del Pd da parte di Azione frontale, al centro ancora Bibbiano

Genova. Sono comparsi nella notte sulle saracinesche delle sedi del Partito Democratico di Quinto-Nervi-Sant’Ilario e di San Fruttuoso, oltre che su alcuni muri, numerosi manifesti che si scagliano contro i fatti avvenuti a Bibbiano, la vicenda dei bambini che sarebbero stati tolti alle famiglie da assistenti sociali in maniera poco limpida. Un episodio di cronaca su cui ancora, tuttavia, non si è fatta luce e per cui il ruolo del sindaco del Pd di Bibbiano era assolutamente marginale.

E’ per questo il tema che viene preso, ancora una volta, dai militanti genovesi del movimento sovranista e di estrema destra Azione frontale, a spunto per attaccare il Pd. E’ Azione Frontale stessa ad aver rivendicato l’azione, compiuta nella notte.

Già nel mese di luglio erano stati attaccati manifesti, in quel caso con scritto “infami”, sul portone della sede genovese dei Dem in via Maragliano.