Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato ortofrutticolo di Bolzaneto, la festa per i primi 10 anni. La struttura apre le porte alla città

Sabato 14 dalle 11 alle 24, tra giochi, musica e stand

Più informazioni su

Genova. Sabato 14 settembre il Mercato Ortofrutticolo di Genova celebra i primi 10 anni nella nuova sede in Valpolcevera. Società Gestione Mercato – in collaborazione con Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova, Confcommercio Genova, Fedagro Genova – organizza l’open day “Ianuensis ergo mercator – La città si ritrova al Mercato” : dalle 11 alle 24 la struttura aprirà le porte a bambini e adulti tra giochi, musica, percorsi didattici, stand di prodotti tipici, street food. L’ingresso sará libero e il parcheggio gratuito.

L’orologio del vecchio mercato di Corso Sardegna – inaugurato nel 1931 e in bella evidenza sin dal primo giorno nella nuova struttura – e una mostra di fotografie storiche – che porterà le lancette del tempo ancora più indietro, quando il Mercato Generale era in Piazza della Nunziata e al Mercato Orientale – racconteranno una storia arrivata sino ad oggi grazie ai lavori realizzati a Bolzaneto dal 2001 che portarono all’inaugurazione del nuovo Mercato di Genova nell’ottobre del 2009.

La storia recente racconta che il Mercato Generale di un tempo si è trasformato oggi in un Centro Logistico Agroalimentare dove accanto alla storica attività all’ingrosso si sono sviluppati servizi connessi alla distribuzione agroalimentare: frigoconservazione, lavorazione e distribuzione di prodotti ortofrutticoli freschi, servizi a domicilio e al settore Horeca, trading, consolidamento containers.

Centro Logistico Agroalimentare che si è affermato in questi anni come Porta del Mediterranneo e che durante l’open day confermerà questa vocazione internazionale con l’intervento del Decanato del Corpo consolare che riunisce 57 Consolati a Genova, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente gli scambi commerciali nel settore dell’ortofrutta con i diversi paesi.

Chi entrerà al Mercato sabato 14 settembre potrà conoscere come si svolge il lavoro in questa struttura, dove l’attività ferve soprattutto di notte ma dove ormai sono tante le attività che la rendono operativa 24 ore su 24.

A partire dalle 11 del mattino e fino a notte i genovesi potranno passare una giornata di festa in serenità e allegria. Sarà un divertimento per i bambini che troveranno gonfiabili di ogni tipo e attività didattiche a loro dedicate: l’Istituto Italiano di Tecnologia spiegherà come trasformare in bioplastica la frutta e la verdura invenduta; SATA farà conoscere le tecniche utilizzate per lo svolgimento dei controlli chimici sull’ortofrutta utilizzando strumenti di laboratorio; Amiu illustrerà le buone pratiche della differenziata; IREN con il cruciverbone porterà i bambini a capire il mondo dell’acqua.

Per tutte le famiglie sarà l’occasione di effettuare un vero e proprio tour gastronomico nel grande padiglione centrale del Mercato che si sviluppa su oltre 23.000 mq. tra gli stand delle aziende che la Camera di Commercio di Genova ha coinvolto, realizzando un vero e proprio itinerario tra le produzioni tipiche dell’area genovese e delle sue valli. E poi nell’Area dello Street Food, messa a punto da Confcommercio Genova, si potranno fare degustazioni delle eccellenze della nostra tradizione gastronomica: dal pesto alla focaccia col formaggio del Consorzio di Recco, dalla birra artigianale alla panissa.

La notte arriverà giocando anche con un mega calciobalilla ( 7 contro 7) e a suon di musica: i dj’s di FriendsEventi Genova terranno compagnia per tutta la giornata con un sottofondo musicale adatto ai singoli momenti e, a partire dalle 18, l’orario dell’aperitivo, daranno il “via alle danze” con la più bella musica dance, commerciale, reggaeton, revival e italiana del momento.

Tra i commercianti del settore l’evento è già decollato da lunedì 9 settembre, quando i dettaglianti dell’ortofrutta che si riforniscono al Mercato e partecipano al contest fotografico #sicuramentelapiubella, hanno allestito il proprio negozio all’insegna del marchio “Sicuramente Fresco” – certificazione promossa dal Mercato Ortofrutticolo di Genova che permette di avere prodotti garantiti, freschissimi, rintracciabili e riconoscibili. Al vincitore, decretato da una giuria tecnica nel corso dell’Open Day, andrà in regalo una crociera su MSC Bellissima.

Questo evento concluderà importanti incontri che si terranno nei due giorni precedenti, trasformando Genova nella capitale italiana dell’ortofrutta.
Venerdì 13 si daranno infatti appuntamento i rappresentanti dei principali Mercati italiani aderenti alla Rete Italmercati che mette a sistema tutti le principali strutture del Paese.
Sabato 14 al mattino sarà invece la volta del Consiglio Nazionale di Fedagromercati, la prima Federazione della categoria, aderente a Confcommercio, che rappresenta da sempre i commercianti all’ingrosso del settore dell’ortofrutta. Imprenditori da tutte le città italiane si riuniranno per affrontare i principali argomenti d’interesse.

I due eventi saranno la premessa dell’ incontro pubblico “10 anni dopo Guardiamo sempre al futuro” che si terrà il 14 settembre alle 17.30 con la premiazione di giovani e anziani del mercato in un ideale passaggio intergenerazionale di una attività faticosa e preziosa.

Sono passati 10 anni dall’inaugurazione della struttura a Bolzaneto; ne sono passati quasi 100 anni dall’inizio dei lavori per realizzare il Mercato di Corso Sardegna. La storia continua e la città si ritroverà al Mercato di Genova.