Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Inchiesta sui report falsati, Autostrade: “Niente risparmi su manutenzioni, noi speso più di Anas”

Genova. Una nuova nota da Autostrade per l’Italia, nelle ore turbolente delle notizie sui “report falsati”.

In relazione ad alcune ricostruzioni di stampa circa presunte volontà di risparmiare sulle spese di manutenzione, la società ricorda di aver “sempre speso più degli impegni inseriti nel piano finanziario: il consuntivo di spesa in manutenzione nel periodo 2000-2018 è infatti di 5,430 miliardi di euro, pari a circa 196 milioni di euro in più rispetto agli impegni di spesa previsti in convenzione”.

La spesa in manutenzione per chilometro di infrastruttura di Autostrade per l’Italia, spiega la nota, è di “circa 108 mila euro all’anno (periodo 2013-2017), pari a 5 volte di più rispetto alla spesa effettuata da Anas sulla propria rete (19 mila euro all’anno tra il 2013 e il 2016) e 3 volte superiore alle concessionarie francesi e spagnole comparabili”.

Autostrade per l’Italia, ribadisce ancora, si riserva di avviare ogni azione a propria tutela nei confronti di eventuali comportamenti illeciti di propri dipendenti.

Aspi inoltre pubblica online una mappatura degli interventi di manutenzione su ponti e viadotti. Attualmente sono in corso interventi di manutenzione su 73 viadotti. A questo indirizzo il documento.

A livello di holding, la famiglia Benetton smentisce di stare ragionando su uno scorporo di Aspi dal gruppo. Domani la società ha un cda, già programmato prima dei recenti sviluppi delle inchieste sui rapporti falsi sulle infrastrutture autostradali.