Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giorgianni e Quaglia si prendono il Giro dell’Acquedotto

Nomi importanti per la 14^ edizione di una delle classiche del podismo ligure

Il quartiere di Prato ha ospitato il 14° Giro dell’Acquedotto di Genova una classica del mondo podistico ligure che attira sempre numeri importanti con oltre 200 classificati al traguardo e alcuni dei migliori atleti regionali. Vola letteralmente Andrea Giorgianni che vince per la Delta Spedizioni in 36’16”, unico a concludere sotto i 37 minuti. Nettamente staccato Fabio Valentini delle Frecce Zena che termina in 37’01”, autore di un bel confronto con Diego Picollo dei Maratoneti Genovesi che accusa un ritardo di 10” dal secondo gradino del podio. 

Confronto serrato anche fra Riccardo Guccini del Gau (quarto), Francesco Profumo dell’Asd Urbe e Marco Parodi dei Maratoneti Genovesi. I tre terminano racchiusi in meno di dieci secondi fra loro. Settima Plaza per Luca Campanella della Cambiaso Risso che precede l’unico non ligure, ovvero l’astigiano Gabriele Astorino della Brancaleone. Chiudono la top ten Carlo Rosiello dei Maratoneti Genovesi e Lorenzo Gadaleta dell’Atletica Levante.

Al femminile si rivede in gara Emma Quaglia, tesserata della Cambiaso Risso che stravince in 39’16” chiudendo 12^ assoluta. La podista genovese si mette alle spalle la compagna di squadra Sonia Martini che accusa un ritardo di oltre 3’ e conclude 24^. Terza Carola Corradi della Brancaleone Asti che vince il duello con Stefania Arpe dell’Atletica Levante