Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ex mercato del pesce, a vuoto il bando per la valorizzazione: diventerà sede di un centro per l’impiego

La notizia ufficializzata nella risposta a un'interrogazione a risposta immediata presentata dal consigliere Terrile

Più informazioni su

Genova. Nessun progetto di valorizzazione per l’ex-mercato del pesce di piazza Cavour i cui spazi saranno invece messi a disposizione della Regione per collocare all’interno un centro per l’impiego.

La notizia è arrivata come risposta a un’interrogazione a risposta immediata del consigliere del Pd Alessandro Terrile. Nella risposta scritta all’interrogazione si legge che “è stata valutata la messa a disposizione dell’immobile ex Mercato del Pesce di Corso Quadrio alla Regione Liguria per l’apertura di un Centro per l’impiego, quindi mantenendo le finalità pubbliche di utilizzo del bene”.

L’asta quindi è andata deserta e dei progetti di valorizzazione non c’è al momento traccia.
Tra quindici giorni si dovrebbe finalizzare l’operazione, spiega la risposta di Tursi ma “nel caso in cui la Regione non esprima il proprio definitivo assenso, la Civica Amministrazione valuterà altri percorsi di valorizzazione del bene.”

“Viene da chiedersi spontaneamente – dice Terrile – come si possa immaginare un centro per l’impiego all’interno di un edificio del genere: 4000 m², 1000 m² di terrazzi e più di due milioni di euro già quantificati per la ristrutturazione e la bonifica. E allora si comprende già che è solo un’idea farlocca, buttata lì, a casaccio, tanto per dire qualcosa.
L’anno prossimo se ne inventeranno un’altra e questo edificio grandissimo e simbolico rimarrà una vergogna per la città di Genova”.