Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Come si salva una vita?”, sabato 21 a Genova il Festival del Primo soccorso

Al porto antico dimostrazioni pratiche, incontri e infopoint

Genova. “Quando ci si trova di fronte a una situazione di emergenza la cosa più importante da tenere presente è quella di non fare danni. Bisogna subito avvertire il numero di emergenza e attenersi alle istruzioni che vengono date al telefono in attesa dell’arrivo dei soccorsi”. Lorenzo Sampietro, direttore sanitario della Asl3 è molto chiaro sulla gestione dell’emergenza e ricorda che tra le cose che non devono essere fatte c’è, ad esempio, lo spostare una persona vittima di un incidente stradale mentre è fondamentale intervenire in caso di emergenze come quelle legate al rischio di soffocamento.

Nozioni che saranno spiegate ai cittadini nel corso del “Festival del Primo Soccorso … per salvare una vita” che si terrà ‪sabato‬ 21 settembre al Porto Antico. Una giornata dedicata a informare sulle misure di primo soccorso in caso di incidenti domestici, soffocamento, annegamento e cure di base per neonati, lattanti e persone non autosufficienti.

“La cultura del primo soccorso allunga la vita e quindi saper fare le giuste manovre – spiega l’assessore alle politiche socio-sanitarie, Francesca Fassio – permette di dare il tempo necessario ad arrivare a chi interviene per gestire l’emergenza”.

Nel corso della giornata, quindi, si potrà partecipare a esercitazioni pratiche e conferenze. “Questo è un festival del soccorso – sottolinea il consigliere delegato a Protezione civile Sergio Gambino – per mettere a centro il ruolo che può avere il cittadino attivo nell’aiutare gli altri”.