Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amiu, i sindacati dicono no allo “spezzatino” del ciclo dei rifiuti: presidio mercoledì a Tursi

Alle 18 il confronto dei sindacati con il sindaco: la protesta in contemporanea in via Garibaldi

Più informazioni su

Genova. Non è piaciuta ai sindacati la decisione del Comune di Genova, ratificata nei giorni scorsi dal cda di Amiu, di utilizzare il project financing per realizzare l’impianto di trattamento meccanico biologico dei rifiuti cittadini (Tmb). Il progetto scelto è stato quello di Iren anche se teoricamente altre aziende potrebbero affacciarsi proponendo offerte più convenienti.

I sindacati (FP Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel ) hanno chiesto immediatamente un incontro al sindaco Marco Bucci che li ha convocati per mercoledì 25 settembre alle 18.

“Nel ribadire la nostra contrarietà allo spezzatino che si vuole fare di Amiu – scrivono i sindacati un un volantino destinato ai lavoratori – FP Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel in occasione dell’incontro indicono un presidio dei lavoratori Amiu fuori servizio”. Al presidio ha aderito anche lrsu di Amiu