Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amatori Rugby Genova, concluso con successo il campus a Pratolungo

Una sessantina i giovani partecipanti

Genova. Nella frazione Pratolungo di Gavi Ligure si è sviluppato il classico campus organizzato dall’Amatori Rugby Genova, giunto alla sedicesima edizione.

Una settimana di attività ludico sportiva, ma soprattutto tanto rugby, tante lezioni e tanto divertimento per i giovani del team blaugrana con i numerosi e preparati tecnici del club, ma anche contatti con il mondo degli arbitri con la visita di Alessandro Torazza e con Diego Galli, uno dei tecnici regionali Fir, e l’attesa visita di Tommaso Castello, genovese, scuola Cus Genova, capitano della Nazionale italiana, attualmente fermo per infortunio.

Al Campus hanno partecipato una sessantina di giovani dai 10 ai 16 anni di età; sono stati alloggiati alla Casa Incontro di don Cambiaso utilizzando l’impianto sportivo Luigi Carbone.

“Forse sembrerà strano – dice Paolo Barabino, presidente dell’Amatori Rugby Genova, riferendosi alla prima squadra – però analizzando i fatti positivi di un campionato così particolare, che ci ha costretti con la prima squadra alla retrocessione dalla Serie B, pur essendo privi di una rosa rinforzata da professionisti, e utilizzando tutti i nostri ragazzi che avevano ottenuto la promozione, posso ritenermi soddisfatto di questa annata, in quanto il gruppo è rimasto sempre più coeso, e sono convinto che tutto ciò non è banale”.

Nella foto: Tommaso Castello al campus