Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Adesione Forum associazioni familiari, “L’Altra Liguria” attacca sindaco: “Rappresenta istituzioni che sono laiche per Costituzione”

"Ogni luogo in cui ci sia amore tra due persone è una famiglia e non permetteremo che si ritorni all'oscurantismo medievale"

Genova. Non si fermano le polemiche dopo l’adesione da parte del Comune di Genova alla proposta di fare ‘rete’ da parte Forum delle Famiglie, in vista anche della giornata della famiglia prevista il prossimo 2020 a Sanremo.

“È bene allora ricordare al “Sindaco di tutti” Bucci, che lui rappresenta un’istituzione dello stato italiano, laico per Costituzione e che, sempre per Costituzione, non ammette discriminazioni – scrive l’Altra Liguria in una nota stampa – Comunichiamo al Sindaco che non tutti i cittadini italiani sono cattolici e non tutte le coppie sono sposate, ma ciò che è tenuta a fare un’amministrazione seria è garantire diritti civici a tutti, senza distinzione alcuna”.

Per poi attaccare la giunta: “Riteniamo inammissibile e vergognoso che un Comune possa anche solo pensare di aderire ad un’Associazione cattolica che discrimina chi cattolico non è, oltre ad esprimere posizioni sessiste ed omofobe. Ogni luogo in cui ci sia amore tra due persone è una famiglia e non permetteremo che si ritorni all’oscurantismo medievale”.