Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Verso il 14 agosto, Toti visita il sopravvissuto: “La famiglia Ardini mi dà forza”

Il figlio di Gianluca e Giulia, Pietro, nato dopo il disastro, ha quasi un anno

Più informazioni su

Genova. Un post su Facebook e uno su Twitter per il presidente della Regione Giovanni Toti che ha fatto visita alla famiglia di uno dei sopravvissuti di ponte Morandi. A un anno di distanza, o quasi, dal disastro.

“Quel 14 agosto Gianluca Ardini ha lottato per ore per restare in vita e veder nascere suo figlio. E ce l’ha fatta: il piccolo Pietro è nato il 13 settembre 2018, a quasi un mese dal crollo del ponte Morandi. Da allora Pietro, Gianluca e sua moglie Giulia sono diventati un po’ il simbolo della speranza per Genova. A me hanno trasmesso tanta forza, per lavorare di più, lavorare bene e velocemente, per la città, per la Liguria, per le imprese, per i cittadini, per tutti i piccoli Pietro che costruiranno qui il loro futuro.

Pietro oggi ha quasi un anno e quasi un anno è passato da quel terribile giorno che si è portato via 43 vite innocenti, che mai dimenticheremo.
Per questo ieri ho voluto incontrare Gianluca e Giulia: vederli sorridere mi ha fatto pensare al tanto lavoro fatto e a quello che ancora c’è da fare. Alla voglia di ripartire. E tornare più forti di prima. Genova può farlo e lo sta facendo, come ha fatto la famiglia Ardini❤”