Quantcast
Il caso

Treno in ritardo e aggressione al controllore, identificato giornalista genovese che ha raccontato in diretta l’accaduto

Generica

Genova. “C’e’ sempre una prima volta e ora anche le ferrovie fanno i pm, i poliziotti, gli inquirenti, meno che fare …correre i treni”.

Lo denunciano l’Ordine dei Giornalisti della Liguria e l’associazione ligure dei giornalisti denunciando il caso di “Andrea Ferro, collega genovese oggi a Radio24 dopo avere lavorato al Corriere Mercantile”, che “ha fatto la diretta sull’ennesimo guaio ai trasporti ferroviari”, il ritardo di 4 ore, ieri, dell’intercity Genova-Milano.

“Risultato? E’ stato identificato, come racconta Repubblica, dal capotreno su richiesta di Ferrovie. Non era mai successo, meglio non era ancora successo. La solidarieta’ ad Andrea e’ ovvia con una considerazione, un poco ironica: la sua cronaca e’ stata puntuale e senza un minuto di ritardo”, scrive l’Ordine dei giornalisti.

Più informazioni
leggi anche
  • Ancora
    Intercity per Milano fermo per due guasti, tensione a bordo e capotreno aggredito
    Guasto treno Pontedecimo
  • Voce grossa
    Guasto e rissa sul treno, Toti: “Trenitalia sostituisca gli intercity, inaccettabile viaggiare così”
    Stazione di Sestri Levante