Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, 73 candeline

Fatta per Mehdi Leris, sogno Keità, "ambarabà ciccì coccò" fra Kamano, Idrissi e Ben Arfa...

Genova. Settantatré anni dalla fondazione…

Dalla coppia goal Baldini/Bassetto a Quagliarella, passando attraverso Firmani, Mora, Ocwirk, Cucchiaroni, Skoglund, Suarez, Vierchowod, Francis, Souness, Briegel, Cerezo, Gullit, Mancini, Vialli…

Già… Gianluca… chissà se a volte ritornano? “Finché c’è vita c’è speranza”… Sembra un proverbio, ma non lo è… si tratta di un celebre motto di Marco Tullio Cicerone, uno dei top fra gli antichi filosofi romani, contenuto nelle “Epistulae ad Atticum” … quindi, dato che “verba volant, scripta manent” (Caio Tito), finché non esce un comunicato di rinuncia da parte del “gruppo Vialli”… vale sempre una terza frase latina “spes, ultima dea”…

Bando alle chiacchiere… parliamo di mercato.

Mehdi Leris non è un “tappullo”, ma un bel prospetto su cui scommettere… è un jolly che in rosa ci sta bene, poi starà a lui guadagnarsi i galloni da titolare… se ne sarà capace.

Ovvio che il suo ingaggio non faccia fare saldi di gioia ai tifosi, che si aspettano, dall’attuale proprietà chiarezza sul futuro della Samp e soprattutto, se l’offerta “Vialli” è ritenuta non congrua, che ci si attivi per potenziare la squadra, che – rispetto all’anno scorso – ha perso tre titolari inamovibili (Andersen, Praet, Defrel), di cui solo il primo è stato sostituito (bene) da Murillo.

A proposito del franco martinicano, il nome di Grégoire è tornato in ballo, in questi giorni e potrebbe essere una valida alternativa a Ben Arfa (chance minime), Oussama Idrissi e François Kamano, visto il favorevole feeling avuto in passato con Di Francesco (invero, più a Sassuolo che a Roma).

Sa tanto di “boutade” (alla Perišić o Nainggolan) la voce di un interesse per Keita Baldé, originata da una foto in cui il fratello “grande” del giovane blucerchiato, Ibourahima Balde, è stato “beccato” a pranzo a Portofino con Quagliarella, Murru e Sala…

Il senegalese sarebbe davvero “tanta roba”… ma ci vorrebbero anche tante “palanche”.

Qualche “denaro” potrebbe arrivare dalla cessione di Caprari al Torino, qualora Cairo non riuscisse ad arrivare a Verdi e puntasse sul romano, magari liberato, in casa Samp, dall’ingaggio di Kamano dal Bordeaux.

Confermato il passaggio di Massimiliano Doga al nuovo Palermo (che parte dalla Serie D), è ancora da decidere invece il futuro di Gabriele Rolando, che la Reggina sta cercando di convincere a scendere in Serie C, mettendo sul piatto della bilancia un contratto triennale.

Notizia gradita dalla Rai, che trasmetterà in diretta, su Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre), la sfida di Coppa Italia di domenica 18 agosto, fra Sampdoria e Crotone, allo stadio “Ezio Scida”, a causa dei lavori di restyling del “Ferraris”.