Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quattro genovesi argento alla Phytia Cup

C’erano anche Co’, Cabona, Bianco e Bettini nella spedizione Under 17 di pallanuoto femminile che ha sfiorato la vittoria nella prestigiosa coppa greca

C’erano anche quattro genovesi nella spedizione del Setterosa Under 17 femminile di scena in Grecia per la Phytia Cup. Francesca Co’, Benedetta Cabona ed Elisa Bianco del Rapallo Pallanuoto, insieme a Dafne Bettini della Bogliasco Bene. La compagine diretta dal tecnico Paolo Zizza ha chiuso al secondo posto dietro all’Olanda che ha sconfitto le azzurrine in finale.

Peccato perché l’andamento delle ragazze italiane era stato impeccabile fino all’atto conclusivo con le “oranges”. 12-8 alla Serbia, 12-10 proprio alle olandesi nel gironcino per poi superare anche l’Ungheria in semifinale per 9-7. Splendida anche se dal finale drammatico l’ultima gara con le azzurre arrivano a 4’ dalla fine in vantaggio 6-5, ma subiscono una rimonta che decide la gara che si chiude 8-6 per l’Olanda. 

Bilancio comunque positivo per un gruppo che si è dimostrato in grande crescita e solo nel finale ha visto sfumare un grande traguardo. Insieme alle quattro liguri e allo staff composto da Mauro De Paolis e dal medico Annamaria Dell’Unto, erano presenti in Grecia anche:  Gaia Gregorutti, Giorgia Klatowski e Veronica Gant (Pallanuoto Trieste), Bianca Romanò e Rebecca Bianchi (Como Nuoto), Martina Parisi (Flegreo SC), Alessia Iannarelli (SIS Roma),  Letizia Nesti (RN Florentia), Francesca Sena (Cosenza Pallanuoto), Alessia Fatone e Anastaia Riccio (Volturno SC), Marta Giuffrida e Dorotea Spampinato (L’Ekipe Orizzonte),