Quantcast
Si può fare

Parcheggi inesistenti e multe a raffica in via Kassala, la soluzione è vicina

Il comitato della zona ha portato alla luce un'ordinanza del gennaio 2012 in cui venivano stabiliti nuovi stalli per motoveicoli, mai realizzati

Generica

Genova. Sembra essere vicino a una soluzione il problema dei parcheggi moto scomparsi in via Kassala, a Castelletto. Nei giorni scorsi, dopo l’appello lanciato dai cittadini della zona, c’è stato un sopralluogo del municipio, con la direzione mobilità, il presidente Carratù e l’assessore Grasso.

I cittadini chiedono da tempo che si possa regolamentare la sosta, visto che da maggio in poi – su segnalazione di altri cittadini – le moto e gli scooter che di solito venivano parcheggiati nella via, con una sostanziale tolleranza, sono stati multati ripetutamente.

Sia il Comune sia il municipio hanno affermato di voler collaborare. Una soluzione potrebbe nascere proprio grazie al comitato appena costituito tra via Kassala e via Montebello.

Il comitato ha portato alla luce un’ordinanza del gennaio 2012 in cui venivano stabiliti nuovi stalli per motoveicoli in via Kassala, mai realizzati. “Uno strumento importante per arrivare a una soluzione compatibile con le esigenze di tutti”, dice Alberto Cattaneo, consigliere municipale del Centro Est.

leggi anche
  • Il caso
    Parcheggio impossibile, a Castelletto il gruppo “I Tartassati” lotta contro le multe a raffica in via Kassala
    Generica