Quantcast
Corteo

Manifestazione dello shipping africano per le attese in dogana, traffico bloccato in via Gramsci

Genova. Vestiti di rosso, con le bandiere (del Ghana) sventolanti e molti cartelli, la comunità dello shipping africano è scesa in piazza questa mattina a Genova per protestare contro i disagi dovuti alle troppe attese alle dogane.

Un corteo autorizzato dalle forze dell’ordine si è mosso tra il centro storico, via Gramsci, e la palazzina della Dogane oltre la darsena. Secondo i manifestanti spedizionieri e dogana avrebbero attuato dei meccanismi per cui i container diretti al loro paese sono di fatto bloccati.

Si tratta di problemi burocratici che in alcuni casi hanno fatto, secondo i 200 manifestanti, saltare contratti e scattare multe da decine di migliaia di euro, proprio per i container rimasti in attesa di essere imbarcati in porto.

“Alcuni sono fermi da più di un anno e spesso questi container contengono generi alimentari che inviamo alle famiglie”, dicono. Ma il problema è proprio nella tipologia di merce, deperibile e non opportunamente conservata.

Più informazioni