Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Linea verde al Città di Cogoleto, ecco Francesco Ferrando e Lorenzo Franzone

La società del presidente Carlo Schelotto prende (dalla Letimbro) anche Nicolò Fazio e Lorenzo Gallione

Genova. Due giovani di valore, Francesco Ferrando e Lorenzo Franzone, passano alla corte di Derio Parodi, mister del Città di Cogoleto.

Ferrando, difensore (classe 2001), che ha giocato nelle giovanili di Praese e Albissola, arriva dalla Voltrese, al termine della trattativa condotta dal direttore sportivo Claudio Nucci con Fulvio Navone, autentico “deus ex machina” della Voltrese.

“Sono felice di approdare al Città di Cogoleto, ho entusiasmo e voglia di ripagare sul campo la fiducia accordatami dalla mia nuova società – afferma Ferrando – in questo mercato mi hanno cercato anche Savona e Varazze, ma ho scelto Cogoleto…“.

Lorenzo Franzone, centrocampista (classe ’98) torna a Cogoleto, dove aveva esordito, a sedici anni, in prima squadra, per poi passare al Varazze, società dalla quale è stato prelevato.

” La scelta di venire al Città di Cogoleto? Mi hanno convinto le idee ed il progetto societario – dichiara Franzone, ho voglia di ributtarmi nella mischia, sono bello carico e pronto ad affrontare un’annata agonistica, che mi auguro sia ricca di buoni risultati”.

Nelle ultime ore sono approdati al Città di Cogoleto, altri due giocatori, Nicolò Fazio e Lorenzo Gallione, entreambi leva ’97, provenienti dalla Letimbro  Savona, dove avevano collezionato gettoni di presenza in prima squadra.

“Non vediamo l’ora di iniziare la preparazione (ndr, lunedi 19 agosto) – dicono all’unisono i due nuovi giocatori di Parodi – far parte di questa nuova realtà è per noi un motivo di onore e orgoglio”.

La campagna di rafforzamento, alle voci “entrate”. non è ancora chiusa, il ds Nucci sta cercando di portare in dote a mister Parodi, ancora un difensore ed un centrocampista…