Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Hello Frank, la rassegna dedicata a Sinatra torna nella sue terre d’origine: Lumarzo e Rossi

Venerdi 23 e sabato 24 agosto con Giua, Vittorio De Scalzi, Fabrizio Casalino, Emanuela Musante e Franco Picetti.

Più informazioni su

Genova. La manifestazione, giunta alla dodicesima edizione, è un omaggio a Natalina Dolly Garaventa, mamma di The Voice, nata nella frazione di Rossi di Lumarzo, emigrata giovanissima con la famiglia in America, a Hoboken, in New Jersey, agli inizi del ‘900.

“Hello Frank!”,si svolge ogni anno con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Lumarzo. La manifestazioneè stata presentata in mattinata a Genova, da Zeffirino, molto legato a Frank Sinatra, con il sindaco di Lumarzo Daniele Nicchia con il vice sindaco Guido Guelfo. Presenti il consigliere regionale Claudio Muzio e il consigliere della Città Metropolitana Claudio Garbarini.
Primo appuntamento con “Hello Frank! venerdi 23 agosto alle 21, a Lumarzo e sabato 24, alle 17,30, nella frazione di Rossi. Venerdì sera a Lumarzo, alle 21, sono attesi Vittorio De Scalzi, fondatore del New Trolls ,che anche sul palco della piscina spegnerà le cinquanta candeline della sua carriera, Giua e Fabrizio Casalino.

Aperti anche stand gastronomici con la focaccia col formaggio ,a cura della Pro Loco di Lumarzo.
Sabato, a Rossi di Lumarzo, nella chiesetta a pochi metri dalla casa della mamma di Frank Sinatra, accoglieranno gli ospiti il cantastorie Franco Picetti, che dedicherà l’esibizione a Buby Senarega e la cantante Emanuela Musante.

Per l’edizione 2019 di “Hello, Frank!”, il Comune di Lumarzo chiede al direttore artistico del 70° Festival di Sanremo Amadeus e a Rai Uno, di promuovere sul palco del Teatro Ariston un omaggio a Frank Sinatra, scomparso vent’anni fa.

“Vent’anni senza Frank Sinatra la sua mancanza sulla scena musicale si sente, crediamo che se davvero quello di Amadeus sarà il Festival di Sanremo di tutti gli italiani, possa anche ricordare il più grande artista del ‘900. A Lumarzo si affianca infatti Lercara Friddi, in provincia di Palermo, paese nativo del papà di The Voice, Martin Sinatra, emigrato come Natalina, negli Stati Uniti, nella città di Hoboken, in New Jersey”, spiegano gli organizzatori di “Hello Frank!”.
L’omaggio di Liguria e Sicilia a Frank Sinatra al 70° Festival di Sanremo sarebbe anche occasione per festeggiare a Sanremo i 50 anni di “My Way”, uno dei più grandi successi di The Voice.

Natalina, cui Frank era legatissimo, morì in un incidente aereo sulle montagne del Nevada il 6 gennaio 1977 a 81 anni, mentre era in volo verso Las Vegas per assistere a un concerto del figlio al Caesar Palace