Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, Preziosi conferma: “La società è in vendita, spero arrivi qualcuno di serio”

"I tifosi hanno il mio rispetto ma non mi sono piaciute certe offese. Se poi la contestazione è 'Preziosi vattene', ne prendo atto"

Più informazioni su

Genova. “Qualcuno pensa che abbia voluto recuperare affetto e interesse per i tifosi con questo mercato ma ripeto che la società Genoa è in vendita e spero sempre arrivi qualcuno di serio con un cartello che dica ‘sono io che voglio comprare il Genoa’. Perché nonostante tutto vedo che all’orizzonte di compratori ce ne sono pochissimi e quei pochi non sono affidabili”

Sono le parole di Enrico Preziosi, presidente del Genoa, rilanciate dall’Ansa: “Non mi illudo e della contestazione non mi interessa perché so che continuerà. Ma dico a quei tifosi: state tranquilli che il Genoa è comunque in vendita. E lo dico ad alta voce: il Genoa è in vendita”.

“A me piacerebbe tornare allo stadio – ha detto ancora Preziosi – e ai ragazzi ho detto: siete voi la chiave per fare capire che abbiamo costruito una società seria. In fondo un presidente ha diritto di seguire la sua squadra. Ma c’è una contestazione in atto. I tifosi hanno il mio rispetto ma non mi sono piaciute certe offese. Se poi la contestazione è ‘Preziosi vattene’, ne prendo atto”.