Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Galliera, ricoverato per ubriachezza, sfascia la stanza d’ospedale. Viale: “Più tutela per personale sanitario”

Solo l'intervento dei carabinieri ha portato la calma

Più informazioni su

Genova. Nuova notte di violenza per un ospedale genovese, dove un paziente, dopo essere andato in escandescenze, ha devastato parte di una stanza del pronto soccorso.

E’ successo al Galliera la scorsa notte quando un uomo, soccorso perchè in stato di forte ubriachezza, ha rifiutato l’intervento dei medici, arrivando a minacciare il personale e a danneggiare la stanza.

Solo l’intervento dei carabinieri ha permesso di riportare la calma. L’uomo è stato denunciato per danneggiamento aggravato e continuato ed interruzione di pubblico servizio perché ha costretto il personale ad occuparsi di lui invece dei pazienti più gravi.

“Serve la rapida approvazione del DDL a tutela del personale sanitario con pene più dure e tolleranza zero verso chi commette violenza contro i medici e operatori. Si è perso troppo tempo con i no ed ora bisogna recuperare”, ha commentato la Vicepresidente e assessore regionale alla sanità e alla sicurezza Sonia Viale.