Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da domenica sei genovesi ai campionati mondiali assoluti di Linz

Obiettivo: la conquista dei pass per le Olimpiadi

Genova. Scattano domenica 25 agosto a Linz, in Austria, i campionati mondiali assoluti di canottaggio. Tappa cruciale per l’Italia in quanto sarà la settimana che assegnerà il maggior numero di pass per le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Tutti e tre medagliati due anni fa a Sarasota, negli Stati Uniti, tutti e tre genovesi, tutti e tre nuovamente sull’Ammiraglia. Cesare Gabbia (Marina Militare e SC Elpis), Paolo Perino (Fiamme Gialle) e Davide Mumolo (Fiamme Oro e SC Elpis) affrontano il Mondiale con l’obiettivo di raggiungere una delle prime cinque posizioni valide per qualificare l’otto in Giappone. Saranno nove le nazioni avversarie lungo il difficile cammino austriaco.

Dopo la conquista del titolo mondiale Under 23, ora Sofia Tanghetti e Maria Ludovica Costa, vincitrici della selezione nazionale e accompagnate in Austria dal loro tecnico Giulio Basso, provano a centrare un grosso bersaglio anche a livello assoluto. Le ragazze del Rowing Club Genovese dovranno, in particolar modo, vedersela con Stati Uniti e Germania.

Gianfilippo Mirabile, pararower della Sportiva Murcarolo, gareggia nel doppio PR3 insieme a Maryam Afgei (SC Sebino Lovere).