Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crisi governo, Toti: “M5s e Pd giocano al piccolo chimico”, Pinotti: “Responsabilità verso il Paese”

Genova. “Mentre sono partite le consultazioni del presidente Mattarella non ho ancora capito quali siano le priorità dei partiti che dialogano per fare il nuovo Governo”. Lo denuncia il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti oggi pomeriggio via Facebook.

“Sgomberato il campo dal politichese, che si fa con: Gronda autostradale di Genova, Pedemontane delle regioni del nord, Autonomia differenziata delle Regioni, ripristino delle Province visto che le strade dell’entroterra sono tutte una buca?”, chiede Toti, leader del neonato movimento Cambiamo. “Allora mentre c’e’ chi si diverte a giocare al piccolo chimico per far nascere Governi da laboratorio – aggiunge -, noi lavoriamo per mettere insieme una squadra seria di amministratori e persone capaci che vogliano davvero cambiare la politica e l’Italia”.

Intanto il Pd si è riunito in direzione nazionale per scegliere la linea da seguire. Il segretario Zingaretti ha posto 5 condizioni per l’eventuale impegno nel governo. La deputata genovese ed ministro Roberta Pinotti afferma: “Ora è il momento della responsabilità verso il Paese: ascolteremo il presidente della Repubblica e lavoreremo per fare uscire la nostra democrazia dalle difficolta’ in cui il populismo l’ha gettata”.

Anche Pinotti si è espressa via Facebook: “Anche la condivisione e l’unità che si sono respirate oggi nella direzione del Partito Democratico sono una buona notizia”.