Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aon Open Challenger: wild card a Lorenzo Sonego e Philipp Kohlschreiber

Il campione in carica e l'esperto tedesco arricchiscono un'entry list di elevato livello

Genova. Prenderà il via lunedì 2 settembre la 17ª edizione dell’Aon Open Challeger, Memorial Giorgio Messina, il torneo internazionale di tennis di Genova sui campi in terra rossa di Valletta Cambiaso, con un montepremi di 185mila dollari.

Il main draw si arricchisce di due presenze eccellenti: le prime due wild card sono state assegnate all’italiano Lorenzo Sonego, numero 49 del mondo e vincitore della passata edizione, e al tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 72 del mondo e già numero 16 del ranking Atp.

Per il terzo anno consecutivo il torneo sarà diretto da Sergio Palmieri, direttore degli Internazionali di Roma. Questa edizione, ormai alle porte, si annuncia davvero prestigiosa. Grande attesa anche per il numero 51 della classifica Atp, lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, e per il norvegese Casper Ruud, numero 54. Tra gli altri nomi di spicco, quello dell’italiano Marco Cecchinato, semifinalista nel 2018 al Roland Garros e già numero 16 della classifica mondiale.

Non è finita, perché il tabellone principale, da quest’anno a 48 giocatori, si arricchirà di altri campioni grazie alle altre tre wild card a disposizione degli organizzatori. “Siamo davvero orgogliosi – spiega Mauro Iguera, presidente del comitato organizzatore -. Ci sono giocatori di assoluta esperienza che hanno vinto 27 titoli del circuito Atp World Tour 250 e 500 ma anche giovani di straordinario talento. Due anni fa a Genova il greco Stefanos Tsitsipas vinse qui il suo primo Challenger prima di iniziare una splendida ascesa che lo ha portato nella top ten mondiale. In questa edizione ci sono moltissimi astri nascenti del tennis mondiale che potranno seguire le sue orme”.

Quest’anno infatti nell’entry list ci sono il numero 5 (Ruud), il 12 (Sinner), il 13 (Molleker) e il 14 (Davidovich Fokina) della classifica Atp Next Gen.

Nel corso delle ultime edizioni si è registrato un crescendo di pubblico: dal 2015 al 2017 si è passati ad oltre ventimila presenze. Nell’ultima edizione è stato raggiunto il record di venticinquemila presenze con uno spettacolare colpo d’occhio del centrale Beppe Croce affollato da oltre 2.200 appassionati che hanno seguito la finale vinta da Lorenzo Sonego contro Dustin Brown.

Di seguito l’entry list aggiornata con i nomi dei 43 iscritti con la posizione occupata attualmente nella classifica Atp. Si aggiungeranno altre 3 wild card e 2 qualificati.

49 Sonego Lorenzo (ITA)
51 Ramos-Vinolas Albert (ESP)
54 Ruud Casper (NOR)
66 Cecchinato Marco (ITA)
71 Kohlschreiber Philipp (GER)
76 Carballes Baena Roberto (ESP)
81 Travaglia Stefano (ITA)
97 Munar Jaume (ESP)
101 Monteiro Thiago (BRA)
102 Caruso Salvatore (ITA)
106 Andreozzi Guido (ARG)
126 Davidovich Fokina Alejandro (ESP)
128 Giustino Lorenzo (ITA)
130 Balazs Attila (HUN)
136 Daniel Taro (JPN)
137 Sinner Jannik (ITA)
138 Coppejans Kimmer (BEL)
140 Vesely Jiri (CZE)
142 Mager Gianluca (ITA)
145 Gaio Federico (ITA)
146 Baldi Filippo (ITA)
150 Giannessi Alessandro (ITA)
157 Coria Federico (ARG)
160 Molleker Rudolf (GER)
164 Bagnis Facundo (ARG)
165 Garcia-Lopez Guillermo (ESP)
167 Ofner Sebastian (AUT)
172 Arguello Facundo (ARG)
182 Hanfmann Yannick (GER)
184 Robredo Tommy (ESP)
185 Domingues Joao (POR)
189 Horansky Filip (SVK)
190 Nagal Sumit (IND)
199 Berlocq Carlos (ARG)
200 Dutra Silva Rogerio (BRA)
211 Menezes Joao (BRA)
212 Napolitano Stefano (ITA)
224 Galovic Viktor (CRO)
227 Benchetrit Elliot (FRA)
233 Safwat Mohamed (EGY)
234 Zapata Miralles Bernabe (ESP)
238 Tabilo Alejandro (CHI)
253 Cachin Pedro (ARG)