Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ancora senza un’identità il cadavere dei laghetti di Nervi: non ci sono denunce di scomparsa

Più informazioni su

Genova. Resta avvolta nel mistero l’identità dell’uomo trovato morto ieri pomeriggio nella zona dei laghetti di Nervi. Il cadavere è stato avvistato da alcuni escursionisti, in uno dei laghetti, e poi recuperato dai vigili del fuoco, non senza difficoltà.

Generica

La squadra mobile, che indaga sul ritrovamento, non è potuta risalire all’identità del morto, una persona di sesso maschile tra i 30 e i 50 – le condizioni del cadavere non hanno permesso una stima più precisa – e non sono presenti, presso la questura, segnalazioni di persone scomparse che possano corrispondere al corpo trovato.

L’uomo era vestito da escursione, pantaloncini, t-shirt e scarpe tecniche. Quello che il medico legale giunto sul posto già ieri ha potuto appurare è che non ci sarebbero segni di aggressione sul cadavere. Possibile, invece, che scivolato o colto da malore l’uomo abbia battuto la testa.

Il cadavere si trova all’istituto di medicina legale dell’ospedale San Martino in attesa dell’autopsia più approfondita.