Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Recco striscione contro Salvini: “No al ministro dell’odio”

Una trentina di manifestanti pacifici protesta contro il vicepremier che partecipa a un gazebo del Carroccio

Più informazioni su

Recco. “No al ministro dell’odio. Recco resiste”. E’ lo striscione srotolato poco fa a Recco da una trentina di manifestanti che protestano contro il vicepremier Matteo Salvini che è arrivato nella cittadina del levante (dove ha un appartamento) per presenziare a un gazebo della Lega.

La manifestazione pacifica viene monitorata dalle forze dell’ordine, ma la situazione al momento è tranquilla.

Questa sera Salvini sarà invece alla Spezia dove è stata annunciata una contestazione che potrebbe essere più strutturata.

Salvini arringando i leghisti in costume da bagno che sono accorsi direttamente dalla spiaggia per salutarlo ha ripreso la sua battaglia politica contro il movimento 5S e in particolare contro il ministro Toninelli che “non vuole la Gronda, non vuole la Tav e nemmeno le Olimpiadi”.