Genova, manifestini con scritto "infami" sul portone della sede del Pd - Genova 24
Blitz

Genova, manifestini con scritto “infami” sul portone della sede del Pd

L'azione rivendicata dai militanti di Azione frontale. Indaga la Digos

Generica

Genova. Alcuni manifestini con la scritta “Infami” sono stati attaccati stanotte sulla sede del partito democratico in via Maragliano in centro a Genova.

L’azione è stata rivendicata dai militanti del movimento di estrema destra azione frontale: “Come a Roma anche a Genova abbiamo voluto lasciare un messaggio di totale disprezzo alla sede del Pd – scrivono i neofascisti sulla loro pagina Facebook – tanto impegnati a distogliere il popolo con la storia della nave per nascondere le atrocità sui minori” dicono con riferimento all’inchiesta Angeli e Demoni che vede tra gli indagati un sindaco del partito democratico.

Questa mattina in via Maragliano sopralluogo della Digos insieme al segretario provinciale Alberto Pandolfo che: “La nostra sede provinciale e regionale di Via Maragliano questa notte è finita nel mirino di un grave atto vandalico da parte di militanti del movimento di estrema destra Azione Frontale che ha rivendicato il gesto su Facebook con tanto di foto del portone del palazzo imbrattato da volantini in cui veniamo additati come infami – spiega – Il Pd è una forza democratica onesta e coesa, abituata al confronto civile e a viso aperto. Non ci faremo certo intimidire da questi vili attacchi”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Nella notte
Nuovo attacco alle sedi del Pd da parte di Azione frontale, al centro ancora Bibbiano