Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Topi in città, Comune cambia strategia e introduce nuove esche. Campora: “Imprese facciano derattizzazione preventiva”

Non più le T rovesciate ma si ricorrerà alle scatole

Genova. Dopo il caso dei topi “acrobati” di Lungomare Canepa e via Sampierdarena, Comune di Genova corre ai ripari, cambiando strumenti per aumentare l’efficacia della derattizzazione.

“A partire da agosto attueremo una strategia diversa da quella utilizzata finora –ha dichiaratao l’assessore Matteo Campora ieri in Consiglio comunale – verranno sostituiti gli attuali erogatori a ‘T’ rovesciata con erogatori a scatola”.

Un cambio tecnico che dovrebbe dare risultati migliori, secondo quanto dicono i tecnici del settore. Nel frattempo continuano le operazioni di derattizzazione in tutta la città: “La polizia locale interverrà sulle imprese – ha aggiunto l’assessore – per procedere con le derattizzazioni preventive, come previsto da regolamento comunale”.