Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Soddisfazioni Rowing Club Genovese al Festival dei Giovani

Genova. Si è conclusa lo scorso weekend la 30ª edizione del Festival dei Giovani, dove il Rowing Club Genovese ha partecipato con 19 iscritti, portando a casa 4 ori, 4 argenti, 5 bronzi e l’argento nell’8+ Cadetti maschile della rappresentativa ligure con a bordo gli atleti Fabrizio Calder e Gabriele Schiavi.

Le gare iniziano il venerdì pomeriggio con una novità: quest’anno vede le varie competizioni svilupparsi sui 500 metri anziché sui 1500 metri come da tradizione; gli unici a percorrere la distanza originaria saranno gli equipaggi delle rappresentative regionali.

Fra i primi a scendere in acqua c’è il veterano Gabriele Schiavi che vuole iniziare in bellezza questo suo ultimo Festival dei Giovani, portando a casa la prima medaglia d’oro nel singolo Cadetti maschile. Nei due giorni successivi Gabriele non si smentirà e conquisterà ben altri due ori e un argento nel 4x e 8+ Cadetti maschile, misti Canottieri Sampierdarenesi.

Molto bene Sofia Melinda Lattanzio, che al suo primo Festival dei Giovani fa doppietta di argenti nel 7,20 Allievi B2 femminile, sia sabato che domenica, mentre venerdì conquista un ottimo terzo posto nel 4x Allievi B2 femminile, misto Canottieri Speranza.

Altri bronzi arrivano dal doppio Allievi B2 maschile di Lodovico Treccani e Niccolò Bellotta che arriva terzo dietro a Canottieri Varese e Baldesio; da Lodovico che è terzo nel 7,20 Allievi B2 maschile. Anche Edoardo Maria Barabino è di bronzo nel singolo Allievi C maschile.

Nicolò Rossi ci ha abituato bene e anche alla sua prima esperienza al Festival dei Giovani porta a casa un oro e un argento nel 7,20 Allievi B1 maschile. Nicolò sabato è quarto nel doppio Allievi B1, misto con la sportiva Murcarolo.

Da segnalare anche i quarti posti del doppio Allievi C maschile di Gabriele Loiacono ed Edoardo Maria Barabino (entrambi quarti anche la domenica nel 7,20 Allievi C maschile), del 7,20 Cadetti di Fabrizio Calder, quarto anche nel 4x assieme al compagno di squadra Elias David Sadki. Infine, chiudono ai piedi del podio Lorenzo Satta e Matteo Pozzobon nel doppio Allievi B2 maschile.

Complimenti ai giovani atleti blucelesti, che dopo questa bella esperienza, per molti era la prima, si sono conquistati una meritata vacanza.