Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante, terminata riqualificazioni alloggi Erp Casette Rosse. Lunedì la consegna ufficiale

I lavori dell'appalto principale della riqualificazione urbana hanno visto l’investimento di 840 mila euro

Genova. È fissata per le 18:30 di lunedì 22 luglio la cerimonia di consegna ufficiale dei 4 nuovi alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica nel quartiere della Lavagnina, ottenuti grazie ai lavori di riqualificazione delle Casette Rosse, un’operazione fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale che combina un progetto di riqualificazione a uno di valenza sociale che si propone di inserire in modo attivo i nuovi abitanti nella vita del quartiere.

“Diamo concretezza a un altro degli obiettivi del programma di Mandato – dichiara la Sindaca Valentina Ghio – attraverso la creazione dei ‘custodi di quartiere’, un progetto che vuole coinvolgere gli assegnatari degli alloggi nella gestione dell’area in cui vivranno. Casette Rosse è un bell’esempio di gestione partecipata e collaborativa di uno spazio pubblico in cui convivono diverse associazioni che animano il quartiere con eventi, attività educative, laboratori, oltre che essere la sede di uno spazio dedicato alla musica. Lunedì aggiungiamo il tassello della cura quotidiana e presidio degli spazi che non solo coinvolge ma responsabilizza gli inquilini nella manutenzione degli spazi comuni.”

Infatti la formula utilizzata per definire le modalità di assegnazione degli alloggi prevede la sottoscrizione da parte degli inquilini di un patto che li impegna a diventare “custodi di quartiere”. Si tratta di una figura innovativa sul territorio che ha l’obiettivo di creare un clima di collaborazione e conoscenza, promuovendo la coesione e e i rapporti di “cura del vicinato” all’interno del quartiere. Gli inquilini, accettando il patto, si impegnano a prendersi cura dell’apertura e della chiusura dei cancelli della struttura delle Casette Rosse, della manutenzione delle aree verdi attraverso il taglio dell’erba e la pulizia del giardino comune con cadenza regolare, del servizio di pulizia, riordino e raccolta rifiuti dell’area e dello svuotamento dei cestini, anche in questo caso seguendo una cadenza prestabilita. Questi impegni si aggiungono ai normali obblighi degli inquilini che prevedono la cura degli spazi assegnati e dei relativi impianti, oltre al pagamento del canone di affitto.

Gli alloggi sono stati assegnati attraverso una valutazione sociale condotta dei Servizi Sociali del Comune di Sestri Levante che ha preso in esame le situazioni legate ad una situazione di grave emergenza abitativa corredata da una relativa valutazione psico-sociale e socio-economica del nucleo familiare.

I lavori dell’appalto principale della riqualificazione urbana del quartiere della Lavagnina e delle Casette Rosse, hanno visto l’investimento di 840.000€ in un quartiere popoloso e nevralgico per il tessuto sociale di Sestri Levante, che ha portato a un complessivo miglioramento della qualità dei servizi e del decoro complessivo. L’intervento ha consentito la ristrutturazione delle Casette Rosse, con la realizzazione di 4 appartamenti e di un centro di aggregazione: tre alloggi si trovano nel “fabbricato rurale”; l’ultimo e il centro sociale sono nel fabbricato “ex fienile”. A questi si aggiungono il rifacimento del lato sinistro del marciapiede di via Tino Paggi, la realizzazione di un nuovo tratto di collegamento tra le piste ciclabili già esistenti, che consente di raggiungere in sicurezza i percorsi che conducono verso il centro e a Riva Trigoso, e il rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica.

Conclude Lucia Pinasco, Assessore alle Politiche Sociali: “È stato un percorso molto lungo e complesso che non solo arricchisce il patrimonio edilizio del Comune di Sestri Levante ma si fonda sul principio che la vera risorsa sono i cittadini che ne beneficeranno, non saranno infatti semplici assegnatari ma i primi custodi di un bene appartenente a tutta la comunità.”

La serata di lunedì, dopo la benedizione, il taglio del nastro e la consegna ufficiale degli alloggi ai nuovi inquilini, proseguirà con una apericena con tutto il quartiere e le associazioni e con una serata di musica e divertimento.