Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scritte fasciste sul luogo simbolo della Resistenza al Campasso, i cittadini si organizzano per ripulire

I simboli vergati mentre il quartiere fronteggiava il difficile momento della demolizione di ponte Morandi

Genova. Alcuni cittadini del Campasso hanno deciso di organizzarsi per questo venerdì 5 luglio, dalle 18e30, per pulire alcune scritte fasciste vergate sui muri della Casa della Nora, uno dei simboli della Resistenza a Genova.

“Mentre il quartiere era preoccupato e in allerta per la demolizione del Ponte Morandi tramite esplosione controllata – spiegano gli organizzatori della pulizia collettiva – molti di noi come da mesi a questa parte erano impegnati al fianco della popolazione del Campasso sconvolta da giorni difficili di polveri ed evacuazioni che di certo non hanno cercato e voluto. In questo quadro c’è chi ha pensato bene di vergare con simboli, che richiamano a periodi ancora più bui della storia, i dintorni e il muro stesso della Casa della Nora”.

“Questo atto sottolinea ancora di più la codardia infinita di questa feccia – si legge ancora – non rimarremo con le mani in mano e risponderemo come facciamo di solito alla luce del sole a volto scoperto”. Dopo la pulizia in gruppo seguirà un momento di svago con un “aperitivo antifascista”