Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, la stazione lasciata nell’incuria. Il comune scrive a Fsi: “Terribile ricordo della città per i turisti”

La sporcizia potrebbe recare danno a tutta la città

Rapallo. Cestini non svuotati, spazzatura strabordata e sporcizia in ogni angolo. Questa la situzione della stazione ferroviaria di Rapallo, una delle più frequentate durante il periodo estivo.

Ad accorgersene l’amministrazione comunale, che, dopo aver fotografato e documentato la situazione ha scritto a Fs, per porre rimedio alla situazione.

“Lo sforzo dell’amministrazione in tema di nettezza urbana e pulizia – si legge nel comunicato stampa dell’amministrazione civica – Tanti sforzi che se non sono supportati dalle aziende che operano sul territorio rischiano di essere vanificati. L’immagine che stamattina forniva la stazione Ferroviaria di Rapallo è il peggior biglietto da visita che si possa offrire ai pendolari e agli ospiti che torneranno nelle loro città con il terribile ricordo di una stazione sporca (e per riflesso anche una città) lasciata allo sbando”.

“La stazione per di più, è oggetto di un processo di grandi investimenti da parte del Comune, proprio perché riveste un ruolo centrale nell’accoglienza turistica, è in fase di ultimazione il completo rinnovamento della piazza antistante la stazione con l’installazione di una fontana-opera d’arte donata dall’artista Massimo Meda. Tanti sforzi che non possono essere vanificati dall’incuria da parte di FS che siamo sicuri, prendendo atto dell’ incresciosa situazione, porrà subito rimedio”.