Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovi mecenati, Volotea finanzierà il restauro della Cappella del Doge al Ducale

Genova. Il progetto sarà presentato ufficialmente e integralmente il 1 agosto a palazzo Ducale ma la notizia c’è già: la Cappella del Doge, uno dei tesori della struttura museale in pieno centro a Genova, sarà restaurata grazie a un intervento di Volotea, compagnia aerea spagnola.

All’appuntamento del 1 agosto interverranno Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, e Serena Bertolucci, Direttore Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. Volotea, che ha inaugurato due anni fa la sua base a Genova, offre dal Cristoforo Colombo 20 rotte, 18 delle quali in esclusiva verso Italia, Spagna, Grecia e Malta.

Nei colori e nei motivi della Cappella dogale si trova tutta l’autocelebrazione delle glorie genovesi. In questo spazio ogni piccola porzione di superficie è decorata: dal pavimento, risolto con la barocca tarsia di marmi poligromi, alle pareti e alla vota dipinte, fino alla parete di fondo con le architetture e le decorazioni in marmi pregiati dell’altare.

Il programma pittorico è intensissimo, strutturato e “inquadrato” da finte architetture illusive di uno spazio vertiginosamente proteso verso gli “sfondati” della volta e delle pareti, dipinte con scenografica abilità prospettica dal quadraturista Giulio Benso. L’intera composizione è di Giovanni Battista Carlone, eseguita tra il 1653 e il 1655.