Quantcast
Il commento

Mini- gronda, Lunardon: “E’ fumo negli occhi, ora aprano cantieri”

Giovanni Lunardon

Genova. “La Mini Gronda è solo fumo negli occhi. Non risolve le criticità del Ponente non serve al porto e in più, essendo un nuovo tracciato, perderemmo altri quindici anni tra progettazione e autorizzazione e poi almeno altri cinque/dieci per il cantiere. Genova e il suo porto non possono aspettare altri 25 anni”. Lo dichiara Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria.

“A noi non interessano le beghe tra 5 Stelle e Lega dice ancora – Aprano i cantieri e non ricorrano ad altre patetiche scuse”.

“A Signorini che invoca per la Gronda il modello Tav e che parla di cambiamenti e miglioramenti da apportare ad un’opera che ha già concluso il suo iter di approvazione dico – spiega ancora – ma a nome di chi parla visto che la comunità economica e le istituzioni che dovrebbe rappresentare chiedono solo che non si perda altro tempo? Se i sindacati e le categorie economiche promuoveranno una manifestazione per sbloccare i lavori sulla Gronda, come già accaduto per il Terzo Valico, noi ci saremo”.

Più informazioni